TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

mercoledì 11 settembre 2019

...Attori e convenuti devono pagare la registrazione della sentenza civile dividendo le spese





L’Agenzia delle Entrate invia a tutti gli attori e ai convenuti l’avviso di pagamento, ma si deve pagare una sola volta.

   Facciamo chiarezza una volta per tutte in merito alla registrazione degli atti Giudiziari.
Nel momento in cui il Giudice emette la sentenza, la Cancelleria entro cinque giorni deve trasmettere il documento all’Agenzia delle Entrate per la registrazione, ed è proprio in questa fase che l’AGE invia l’avviso di pagamento a tutti i soggetti in causa, attori e convenuti in caso di compensazione delle spese, oppure alla sola parte soccombente negli altri casi.
Chi notifica l’avviso di pagamento?
La trasmissione del plico contenente la modulistica e l’importo della tassa di registro, comprese le spese di notifica pari a 35,00 Euro, avviene adesso per il tramite di Poste Italiane.
Il fatto che l’AGE notifichi le spese di registrazione a tutti i soggetti coinvolti nel procedimento giudiziario (attori e convenuti) non significa che l’importo da pagare ricevuto è già stato diviso per quota parte, ma si tratta dell’importo totale calcolato dall’AGE, che va pagato una sola vota da un solo soggetto e, in caso di più persone obbligate al pagamento, queste, dovranno partecipare in funzione dalla quota spettante pro capite.
Spese di registrazione e processuali.
Capita sovente a chi è stato coinvolto in veste di attore o convenuto di ricevere l’avviso di pagamento delle spese di registrazione di atti giudiziari che, attenzione! sono cosa diversa dalle spese processuali, le quali vanno pagate in funzione della decisione del Giudice di compensare o meno tra le parti e che saranno notificate successivamente a quelle di registrazione.
Trasparenza zero da prete dell’Agenzia delle Entrate.
Sarebbe opportuno che l’AGE inserisse nella comunicazione di pagamento anche una nota informativa esaustiva, al fine di evitare allarmismi nei confronti degli utenti. Oppure comunicare l’importo della spesa di registrazione della sentenza soltanto agli avvocati delle parti in causa, realizzando così anche un notevole risparmio di denaro, considerato che attualmente l’avviso di pagamento viene notificato a tutti i soggetti in causa, a prescindere da chi è obbligato al pagamento.

Nessun commento :

Posta un commento

Per ogni commento pubblicato, l'autore dello stesso commento si assume tutte le responsabilità civili e penali, nei confronti di terzi eventualmente offesi o danneggiati.