TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

martedì 22 maggio 2018

RC - ottima affermazione dell'Orchestra dell'ic Falcomatà Archi al primo Festival Musicale Città di Palmi





Ottima affermazione dell’Orchestra della scuola media ad indirizzo musicale “Ibico Pirandello” dell’ic Falcomatà Archi, alla prima edizione del Festival Musicale Nazionale “Città di Palmi”.


Reggio Calabria - Ottima affermazione dell’orchestra del’ic Falcomatà Archi alla prima edizione del Festival Musicale Nazionale “Città di Palmi”, organizzato dalla locale amministrazione comunale e dell’associazione lirico-sinfonica “Francesco Cilea”, e riservato alle orchestre delle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale.
L’orchestra della scuola secondaria di primo grado “Ibico-Pirandello” diretta dalla docente Grazia Barillà, e composta da 26 alunni del corso “D”, si è classificata terza nella categoria “orchestre smim – scuole medie indirizzo musicale”, eseguendo due brani. In dettaglio, nella Sala del Consiglio comunale di Palmi, durante il Festival durato dal 17 al 19 maggio 2018 scorsi, l’orchestra reggina ha eseguito una suggestiva melodia tratta dalla colonna sonora del film “Pirata dei Caraibi”, e un fantasmagorico brano di “Can Can” tratto dell’ ”Orfeo all’inferno” di Offenbach,  conseguendo il pieno apprezzamento del pubblico e dei giurati del Festival.
Forte la soddisfazione dei docenti del Corso della scuola Ibico Pirandello dell’ic Falcomatà Archi, che hanno preparato i ragazzi: Grazia Barillà al violino, Renato Esposito all’oboe, Daniele Siclari alla chitarra, e Giuseppe Matacera al pianoforte. “Sono orgogliosa del risultato ottenuto dai nostri alunni e dai nostri docenti – afferma la dirigente dell’ic Falcomatà Archi, dottoressa Serafina Corrado – che premia il loro impegno formativo che è fatto, insieme, di educazione alla musica e di uso degli strumenti musicali, durati un anno scolastico. Risultato, inoltre, che ancor di più motiva tutta la nostra scuola nel proseguire in un percorso di attuazione innovativa e creativa dei programmi ministeriali di didattica musicale ed artistica, e di formazione dei ragazzi ai valori universali trasmessi dalla musica”.
Di seguito i nomi degli alunni che hanno composto l’orchestra: ai violini Eleonora Albarelli, Giada Morabito, Desireè Siclari, Samia Essadek, Daniela Calabrò, Pietro Calabrò, Roman Batura, Noemi Surace, Sofia Surace, Sophia Lazzaro, Michelle Cabulliese, Giulia Tripodi, Emilia Corsaro; alla batteria Giuseppe Romeo; alle chitarre Carmelo Laface, Giulio Musolino, Mariagrazia Pericone, Valeria Meduri, Pietro Mammone; agli oboi Francesco Saccà, Luca Martinello, Mattia Saccuzzo, Carmelo Milasi; ai pianoforti Luca Ferro, Marco Iero, e Antonino Saraceno.                                                                                                
Popolo Sovrano di Calabria