TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

sabato 7 aprile 2018

Elezioni RSU 2018: Pietro Marcianò candidato con la CISL-FP nella lista per la Giunta della Regione Calabria

Pietro Marcianò


Si vota il 17, 18 e 19 aprile per il rinnovo delle RSU.   

  Sono 24 i candidati della lista CISL-FP in corsa alle elezioni delle rappresentanze sindacali unitarie (Rsu) della Giunta regionale, che si terranno il prossimo 17, 18 e 19 aprile.
I votanti sono circa 2000 dipendenti regionali, la gran parte dei quali (circa 1000) sono in attività nella sede della Giunta alla “Cittadella”, in località Germaneto di Catanzaro. Sei sono i seggi nei quali si potrà votare per le Rsu della Giunta Regionale: la “Cittadella”, il palazzo della Prefettura a Cosenza, Palazzo Lucifero a Crotone, Palazzo Gemini a Vibo Valentia, e nella la sede della delegazione della Giunta di piazza Campitelli a Roma, sede nella quale gli aventi diritto al voto sono 14. Questa volta si voterà anche nella  sede di via Modena a Reggio Calabria, dove verrà istituito il seggio elettorale per la prima volta, dopo il trasferimento in massa dei dipendenti provenienti dalle altre sedi decentrate, a seguito della scellerata iniziativa “Fitti zero” voluta dal Vicepresidente della Giunta Regionale Antonio Viscomi,  che tanti disagi sta creando ai lavoratori e agli utenti.
Secondo quanto stabilito dalla Commissione elettorale, si voterà dalle ore 9 alle ore 13 di martedì 17 aprile, dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 16,30 di mercoledì 18 aprile e infine dalle ore 9 alle ore 13 di giovedi’ 19 aprile, con lo scrutinio fissato il giorno successivo, venerdì 20 aprile.
Tra i candidati della lista CISL-FP questa volta, spicca il nome di Pietro MARCIANO’, Funzionario dell’Ufficio Tecnico Vigilanza Sismica (Ex Genio Civile) di Reggio Calabria, in servizio nello stesso stabile di Via Modena.  
Pietro Marcianò è anche impegnato politicamente nelle vesti di Coordinatore Nazionale del MAP “Movimento Autonomo Popolare”. Quindi, una figura a maggior garanzia della tutela dei diritti dei lavoratori regionali che, da più lustri sono stati abbandonati a se stessi e relegati al ruolo di semplici numeri di Matricola. In un Ente dove la professionalità e i titoli non hanno più nessun valore aggiunto. Mentre la meritocrazia rimane soltanto un sostantivo tra le righe di un Decreto Legge e le valutazioni dei dipendenti vengono fatte in virtù delle somme stanziate a priori e non viceversa.